Skip to main content

Commento al sondaggio IPSOS il Sole 24 O...

«Il «nuovo centro» raddoppia. Questo il dato politico più forte che emerge dal sondaggio Ipsos per Il Sole 24 Ore effettuato tra il 10 e il 28 ottobre: confrontando le dichiarazioni di voto tra lo scenario attuale e quello con la formazione di una coalizione del grande centro (Udc, Api di Rutelli, Mpa di Lombardo […]

Marchionnate

«Non c’è più differenza di comportamenti tra società civile e classe politica, come iscritti ed elettori , ma anche i componenti degli organi dirigenti, apprendono da interviste la linea politica del proprio partito, allo stesso modo amministratori , azionisti e manager della FIAT hanno conosciuto gli orientamenti del loro Amministratore  Delegato dalla trasmissione di Fabio […]

I presupposti di una Sinistra italiana e...

«La crisi economica mondiale è ancora lontana dall’essere superata eppure la sinistra internazionale, che dovrebbe attirare consensi in questa situazione, continua a perdere colpi. Particolarmente grave è lo stato della sinistra italiana. Riflessioni e ricette per una rinascita, a partire dalla riscoperta del socialismo e della “riemersione” di quei tanti fiumi carsici, circoli e associazioni. […]

I presupposti di una Sinistra italiana e...

«La crisi economica mondiale è ancora lontana dall’essere superata eppure la sinistra internazionale, che dovrebbe attirare consensi in questa situazione, continua a perdere colpi. Particolarmente grave è lo stato della sinistra italiana. Riflessioni e ricette per una rinascita, a partire dalla riscoperta del socialismo e della “riemersione” di quei tanti fiumi carsici, circoli e associazioni. […]

Eclissi della socialdemocrazia o del sis...

«Gli elementi di novità dei risultati svedesi sono almeno due: per la prima volta i socialdemocratici perdono il primato di più grande partito a favore dei Moderati e i borghesi vincono due elezioni politiche generali a fila. Vi è una terza novità, che non è la formazione di un governo di minoranza, circostanza più volte […]

La fine del bipartitismo in Australia?

Sabato 21 agosto 2010 si sono celebrate le elezioni federali in Australia. Si rinnovavano tutti i 150 seggi della camera dei rappresentanti e 40 dei 76 seggi del Senato. Per la prima volta dalle urne non è uscito un partito vincitore in grado di portare il suo leader alla carica di primo Ministro. Il Labour […]

La malattia senile dell’oltrismo

«La malattia senile dell’oltrismo L’Italia rappresenta il ventre molle della sinistra in Europa, né la situazione migliora di molto comprendendo i consensi del PD, che ufficialmente è un partito di centro-sinistra. La sinistra, in tutte le sue varianti, da quelle riformiste a quelle antagoniste, è fuori dal Parlamento italiano e da quello europeo. Nelle stesse […]

Leggi elettorali, forma di governo e gar...

«Concordo con tutte le considerazioni del compagno Astengo. Considerazioni analoghe sul sistema elettorale sono contenute nella mia relazione al Convegno di Mantova organizzato per il gruppo di Volpedo dai Circoli Porto Franco e La Riforma di Milano “Dalla legge truffa alla truffa per legge”. La sinistra è stata nel suo complesso assente nella valutazione  dell’implicazione […]

Una sinistra con tanti aggettivi

«Una sinistra senza aggettivi, per poter unire? O invece con tanti aggettivi per potersi unire senza rimozioni? Ritengo che sia preferibile la seconda alternativa se vogliamo guardare oltre le prossime scadenze elettorali e le contingenze dell’agenda politica. A Sinistra, si sa, siamo appassionati ai dibatti teorici, specialmente nella loro degenerazione ideologica, più che all’analisi della […]

Napolitalfano

«Dibattito Napolitano non ha bisogno di Alfano, Berlusconi sì dopo la bocciatura del Lodo del suo ineffabile Ministro della Giustizia. Lo scudo processuale per Presidente del Consiglio, Ministri e Presidenti delle Camere, esteso per ragioni tattiche al Presidente della Repubblica stride talmente con il principio di uguaglianza dinnanzi alla legge, che c’è da dubitare che […]