Giuseppe Tamburrano è deceduto a 88 anni

Un’altra grande figura del socialismo italiano è scomparsa prima di poter assistere alla rinascita. Senza la tradizione, i valori  e le proposte dei socialisti la sinistra italiana sarà incompleta. Ha diretto per molti anni la Fondazione Nenni alla quale mi ha invitato di dare un contributo di attività e di idee. L’ho fatto e alla Fondazione dedico il mio lavoro come avvocato socialista per la difesa della legalità costituzionale.

Alla moglie e compagna Gianna Granati giuga la partecipazione al suo dolore.

Felice C. Besostri

Caro Felice,

nell’unirmi al cordoglio di tutta la comunità, ti preannuncio il nostro intendimento – di colleghi in servizio di un predecessore tanto autorevole – di ricordare la figura di un consigliere parlamentare in quiescenza, dedicandogli un prodotto della nostra arte legistica.

Nel tempo in cui Tamburrano lavorava in Senato vennero scritti testi legislativi attinenti al più intimo dominio del Parlamento, valendosi delle professionalità interne e rimarcando l’estraneità del Governo da nessuna attività che non fosse sotto dettatura della Legge.

Ti prego perciò di preannunciare alla commissione di esperti per una legge elettorale costituzionale che dagli eredi della tradizione giuridica socialista in Senato perverrà una proposta di legge elettorale, che dedicheremo alla memoria di Tamburrano.

Giampiero Buonomo

 

Felice Besostri

avv. Felice C. Besostri Avvocato amministrativista, docente di Diritto Pubblico Comparato a.a. 2005/2009, Commissione Affari Costituzionali Senato della Repubblica XIII Legislatura, Assemblea Parlamentare Consiglio d’Europa 1997/2001 (Commissione Giuridica dei Diritti dell’Uomo, Commissione Ambiente, sottocommissione selezione dei giudici della Corte Europea dei Diritti dell’Uomo), ricorrente contro ammissione dei referendum elettorali e la legge elettorale per il Parlamento europeo, interveniente nei giudizi contro la legge elettorale per il Parlamento nazionale. Presidente Rete Socialista – Socialismo Europeo.