Comunicato sulle elezioni amministrative di Milano delle associazioni milanesi del Gruppo di Volpedo

Le associazioni milanesi aderenti al Gruppo di Volpedo si sono riunite per esaminare le condizioni ed i problemi di una presenza socialista alle elezioni comunali di Milano del 2011.
Dopo aver esaminato varie ipotesi convengono su questi punti:

  1. La rivalutazione delle esperienze amministrative socialiste, comprese quelle del secondo dopoguerra, impongono una presenza socialista nelle prossime elezioni amministrative.
  2. I socialisti, in tutte le loro articolazioni, dovrebbero organizzare una presenza unitaria in unica lista collegata alla candidatura a Sindaco di Giuliano Pisapia, di preferenza una lista composta da tutte le formazioni impegnate a sostenerlo.
  3. I socialisti milanesi dovrebbero in ogni caso favorire la più ampia aggregazione a sinistra di forze, associazioni, singole personalità, impegnate in un progetto di governo della città per rappresentare, promuovere e diffondere gli interessi popolari e i valori laici e libertari oltre che socialisti.

Milano, 21 dicembre 2010

Felice Besostri

avv. Felice C. Besostri Avvocato amministrativista, docente di Diritto Pubblico Comparato a.a. 2005/2009, Commissione Affari Costituzionali Senato della Repubblica XIII Legislatura, Assemblea Parlamentare Consiglio d’Europa 1997/2001 (Commissione Giuridica dei Diritti dell’Uomo, Commissione Ambiente, sottocommissione selezione dei giudici della Corte Europea dei Diritti dell’Uomo), ricorrente contro ammissione dei referendum elettorali e la legge elettorale per il Parlamento europeo, interveniente nei giudizi contro la legge elettorale per il Parlamento nazionale. Presidente Rete Socialista – Socialismo Europeo.