Milano 2016 – 2021

«”Milano 2016-2021″: al convegno promosso da “Il Socialista” emerge la richiesta di elezione diretta del sindaco della Città metropolitana. Possibilmente in concomitanza con l’elezione del sindaco della città di Milano

Duecento persone in sala Alessi, Palazzo Marino, per l’incontro promosso domenica dall’associazione “Il Socialista”, dedicato al futuro di Milano, Milano 2016 -2021. Dopo la relazione introduttiva di Roberto Biscardini sono intervenuti tra gli altri Emanuele Fiano, Matteo Forte, Pierfrancesco Maiorino, Roberto Caputo, Bruno Dapei, Felice Besostri, Fiorello Cortiana, Marco Dal Toso, Franco D’Alfonso, Cesare Stevan, Marco Cappato, Manuele Barbarossa, Massimo Gatti, Stefano Bazzini.

Biscardini ha invocato “prima ancora di parlare di sindaci, di liste e di schieramenti, la cultura di un nuovo municipalismo civico, un municipalismo democratico che deve obbligare la politica a partire dalle cose e dai programmi”. E parlando di Città metropolitana, sottolineando il “mostro istituzionale e giuridico della legge Delrio”, ha illustrato il significato politico della proposta di legge di iniziativa popolare per l’elezione diretta del sindaco e dei consiglieri metropolitani facendo un appello a tutti gli amministratori locali di tutti i partiti. “Nel 2016 si potrebbe votare contestualmente per il comune di Milano e per il sindaco e il consiglio metropolitano a due condizioni, che il parlamento con la stessa fretta, che dimostra in tanti altri casi, promulghi una legge di modifica della Delrio o raccogliendo il più in fretta possibile le 50mila firme che occorrono per depositare la nostra proposta di legge in parlamento. Se Pisapia volesse stare da questa parte senza tentennamenti potrebbe dare un cenno e potremmo così raccogliere le firme necessarie in pochi giorni nella sola città di Milano. Naturalmente anche i parlamentari potrebbero promuovere un’iniziativa parlamentare”. Il prossimo appuntamento dei socialisti sarà dedicato a Milano Città Mondiale e al tema “Casa servizio sociale”.

Fonte: Affari Italiani

REGISTRAZIONE AUDIO DELL’EVENTO SU RADIO RADICALE

Felice Besostri

avv. Felice C. Besostri Avvocato amministrativista, docente di Diritto Pubblico Comparato a.a. 2005/2009, Commissione Affari Costituzionali Senato della Repubblica XIII Legislatura, Assemblea Parlamentare Consiglio d’Europa 1997/2001 (Commissione Giuridica dei Diritti dell’Uomo, Commissione Ambiente, sottocommissione selezione dei giudici della Corte Europea dei Diritti dell’Uomo), ricorrente contro ammissione dei referendum elettorali e la legge elettorale per il Parlamento europeo, interveniente nei giudizi contro la legge elettorale per il Parlamento nazionale. Presidente Rete Socialista – Socialismo Europeo.