Lettera ai compagni di Area Socialista

Cari compagni,

come avrete visto di fronte alla indisponibilità della segreteria nazionale ad aprire un confronto serio sulla politica e a garantire uno svolgimento regolare del Congresso, Area Socialista ha valutato l’opportunità di non partecipare al prossimo congresso nazionale del Partito.

Ciò vuol dire che non presenteremo alcuna mozione alternativa e naturalmente tutti coloro che sono critici nei confronti della segretaria nazionale non firmeranno la mozione che verrà presentata dalla maggioranza. Nei prossimi giorni decideremo insieme le iniziative alternative che occorrerà programmare.

La nostra proposta è che Area Socialista resti nel Partito, non partecipi al Congresso nazionale e possa convocare gli Stati generali del socialismo italiano per il prossimo mese di aprile.

Pensiamo inoltre che i compagni, in sede locale, valutino come partecipare e se partecipare ai congressi provinciali e regionali che si terranno comunque dopo il congresso nazionale.

A presto

Bobo Craxi, Roberto Biscardini, Pieraldo Ciucchi, Gerardo Labellarte, Aldo Potenza, Angelo Sollazzo.

Felice Besostri

avv. Felice C. Besostri Avvocato amministrativista, docente di Diritto Pubblico Comparato a.a. 2005/2009, Commissione Affari Costituzionali Senato della Repubblica XIII Legislatura, Assemblea Parlamentare Consiglio d’Europa 1997/2001 (Commissione Giuridica dei Diritti dell’Uomo, Commissione Ambiente, sottocommissione selezione dei giudici della Corte Europea dei Diritti dell’Uomo), ricorrente contro ammissione dei referendum elettorali e la legge elettorale per il Parlamento europeo, interveniente nei giudizi contro la legge elettorale per il Parlamento nazionale. Presidente Rete Socialista – Socialismo Europeo.