Comunicato del Coordinamento per la democrazia costituzionale

«Lunedì 9 marzo alle ore 15 nella sala della Regina della Camera dei deputati si svolgerà l’Assemblea pubblica indetta dal coordinamento per la democrazia costituzionale per esprimere le ragioni di una profonda critica nei confronti delle modifiche alla Costituzione e della nuova legge elettorale.

Purtroppo si sta procedendo senza consentire alle elettrici e agli elettori di rendersi conto di quanto sta avvenendo e per questo il coordinamento chiede al Governo e al parlamento una pausa nelle decisioni, tanto più che la legge elettorale entrerebbe comunque in vigore il primo luglio 2016 e il Governo ripete continuamente che si voterà nel 2018.

La Costituzione viene modificata in modo pasticciato e approssimativo, sbagliato, che insieme alla nuova legge elettorale porterebbe ad un accentramento nelle mani del Governo dei poteri, rovesciando l’equilibrio previsto dalla Costituzione.

Ai lavori dell’Assemblea parteciperanno Gallo, Grandi, Adami, Azzariti, Baicchi, Barbi, Besostri, Bindi, Bonsanti, Campanella, Caputo, Caserta, Cassano, Castellina, Chiti, D’Adda, D’attore, De Marzo, De Petris, Di Salvatore, Falcone, Falomi, Ferrajoli, Ferrara, Fulfaro, Landini, La Valle, Pace, Salvi, Santilli, Tocci, Turci, Vita, Villone, Quaranta, Pardi. Inoltre ha confermato la presenza all’Assemblea il Presidente nazionale dell’Anpi Carlo Smuraglia.

Roma 6/3/2015

www.coordinamento-democrazia-costituzionale.net

Felice Besostri

avv. Felice C. Besostri Avvocato amministrativista, docente di Diritto Pubblico Comparato a.a. 2005/2009, Commissione Affari Costituzionali Senato della Repubblica XIII Legislatura, Assemblea Parlamentare Consiglio d’Europa 1997/2001 (Commissione Giuridica dei Diritti dell’Uomo, Commissione Ambiente, sottocommissione selezione dei giudici della Corte Europea dei Diritti dell’Uomo), ricorrente contro ammissione dei referendum elettorali e la legge elettorale per il Parlamento europeo, interveniente nei giudizi contro la legge elettorale per il Parlamento nazionale. Presidente Rete Socialista – Socialismo Europeo.

2 pensieri riguardo “Comunicato del Coordinamento per la democrazia costituzionale

  • 8 Marzo 2015 in 18:48
    Permalink

    E’ una grande battaglia di democrazia. Avanti! Saluti socialisti!

  • 9 Marzo 2015 in 18:42
    Permalink

    In Italia si parla troppo ma sui contenuti veri non ne parla nessuno chi sa perché, per non fare niente?di niente?l’Italia ha bisogno di grande Riforme in tutto i settori nonché la Regione e Comune e ridurre molti i politici troppi si calpestano i piedi e non fanno niente. …

Lascia un commento