Dopo il Reclamo-Protesta continua la campagna contro il “Rosatellum”

Care amiche e amici,

la protesta ai seggi contro il Rosatellum ha avuto una sorprendente adesione a livello nazionale, come confermato dalle numerose vostre comunicazioni e dalla risonanza data da alcuni periodici, radio e tv locali: il 25 settembre 2022 migliaia di elettrici ed elettori hanno presentato un Reclamo Protesta contro la legge elettorale con cui questo Parlamento è stato eletto.

Questo risultato ci stimola a continuare la campagna contro il “Rosatellum” per rendere ancora più pressante la sollecitazione ad inviare i rilievi esposti all’esame della Corte Costituzionale, e tentare di impedire che il procedimento di elezione delle Camere si concluda formalmente con la convalida prima che la Corte si pronunci.

Cercando di utilizzare tutti gli spazi previsti dalle norme, con la supervisione dell’infaticabile Felice Besostri, sono stati predisposti dei ricorsi che ogni elettore, che ritene di essere stato leso nei propri diritti dalle procedure elettorali, può inviare al Protocollo Generale della Camera e del Senato (senza obbligo di assistenza legale) entro i venti giorni dalla proclamazione degli eletti, quindi entro e non oltre il sabato 22 ottobre.

Abbiamo a disposizione dei tempi molto ristretti per una procedura più impegnativa del reclamo al seggio, poiché richiede anche l’autentica della firma e l’invio per raccomandata.

Abbiamo predisposto innanzitutto il modulo per il “Ricorso generale proclamazione”, contro, appunto, la proclamazione dell’eletto/a nella circoscrizione e collegio del soggetto che firma il ricorso, in quanto ritiene lesa la propria libertà di voto, ricorso sia per il Senato che per la Camera, privilegiando in ogni caso il Senato. Per la compilazione del ricorso troverete indicazioni e link nel nostro blog: https://coordinamentoperlarappresentanza.blogspot.com/2016/10/presentazione-di-ricorsi-alle-giunte.html

Chi trovasse difficoltà nel reperire i dati necessari per il Ricorso generale, e chi fosse disponibile a fare più di una o due raccomandate, potrà utilizzare il “Ricorso semplificato – Schede bianche” nel quale dovrà inserire solo i propri dati personali.

Speriamo con fiducia che questi ricorsi, anche se richiedono un maggiore impegno, giungano numerosi alle Giunte Elettorali delle due Camere.

Ovviamente chiediamo a tutte e tutti coloro che presenteranno uno o più ricorsi di comunicarcelo all’indirizzo: per.la.rappresentanza@gmail.com

Grazie a tutte e tutti per l’attenzione e per quello che farete.

Coordinamento per la rappresentanza (contro il Rosatellum) https://coordinamentoperlarappresentanza.blogspot.com/2020/12/contattaci.html

Felice Besostri

avv. Felice C. Besostri Avvocato amministrativista, docente di Diritto Pubblico Comparato a.a. 2005/2009, Commissione Affari Costituzionali Senato della Repubblica XIII Legislatura, Assemblea Parlamentare Consiglio d’Europa 1997/2001 (Commissione Giuridica dei Diritti dell’Uomo, Commissione Ambiente, sottocommissione selezione dei giudici della Corte Europea dei Diritti dell’Uomo), ricorrente contro ammissione dei referendum elettorali e la legge elettorale per il Parlamento europeo, interveniente nei giudizi contro la legge elettorale per il Parlamento nazionale. Presidente Rete Socialista – Socialismo Europeo.