CONVEGNO INTERNAZIONALE IN ONORE DI LELIO BASSO

La memoria del passato – Le domande del presente

15 gennaio 2019

Sala Capitolare presso il Chiostro del Convento di Santa Maria sopra Minerva Piazza della Minerva, 38 – ROMA

In occasione del 40° anniversario della scomparsa del suo fondatore, la Fondazione Lelio e Lisli Basso ha realizzato nel corso del 2018 un intenso programma di iniziative in diverse città italiane (Varazze, Canicattì, Palermo, Modena, Milano).
Insieme alla ricostruzione storica del pensiero e dell’opera di Lelio Basso, tutte le iniziative hanno inteso fornire strumenti di analisi e di riflessione su alcune grandi questioni del presente, di cui l’itinerario politico e intellettuale di Basso è ricco di spunti e sollecitazioni.
Temi come la crisi della democrazia in Occidente, le diseguaglianze economiche e sociali, il ruolo dei partiti politici e della partecipazione dei cittadini alla vita pubblica, la legalità e il diritto, le culture giuridiche, il diritto internazionale, i diritti umani e dei popoli fino alla questione meridionale, sono emersi dalla storia personale e politica di Basso per farsi elementi vivi di una riflessione quanto mai attuale.

L’anno bassiano si concluderà il 15 gennaio 2019, con un convegno di studi internazionale nella Sala Capitolare della Biblioteca del Senato in piazza della Minerva.
Il convegno vuol mettere al centro della riflessione i filoni culturali e politici che caratterizzarono il pensiero e l’azione di Lelio basso, evitando ogni impostazione rituale, commemorativa o celebrativa.
Vogliamo partire dall’omaggio a Basso per prendere spunto dal suo pensiero e tematizzare i suoi filoni di interesse sull’attualità (nazionale e internazionale). A tal fine abbiamo individuato relatori capaci di una rilettura e capacità critica adeguata a capire e affrontare i problemi e le nuove dimensioni poste dagli sconvolgimenti che percorrono il mondo, la cultura e la politica.

Felice Besostri

avv. Felice C. Besostri Avvocato amministrativista, docente di Diritto Pubblico Comparato a.a. 2005/2009, Commissione Affari Costituzionali Senato della Repubblica XIII Legislatura, Assemblea Parlamentare Consiglio d’Europa 1997/2001 (Commissione Giuridica dei Diritti dell’Uomo, Commissione Ambiente, sottocommissione selezione dei giudici della Corte Europea dei Diritti dell’Uomo), ricorrente contro ammissione dei referendum elettorali e la legge elettorale per il Parlamento europeo, interveniente nei giudizi contro la legge elettorale per il Parlamento nazionale. Presidente Rete Socialista – Socialismo Europeo.