Comunicato stampa Europorcellum

«Gli avvocati on. Felice C. Besotri, Roberta Campesi, Luisa Armandi e Andrea Pattarozzi dell’Associazione per la tutela dei diritti dei sardi al termine dell udienza odierna davanti al Giudice Unico Dott, Ignazio Tamponi esprimono la loro soddisfazione per aver potuto illustrare le ragioni del proprio ricorso teso a far rilevare la contrarietà alla Costutuzione ed al Diritto Europeo della vigente legge elettorale per la scelta dei membri spettanti all’Italia nel Parlamento Europeo.Il Magistrato di Cagliari è stato il primo tra i giudici aditi (Milano-Napoli-Roma) che ha compreso l’urgenza di una decisione in tempi ristretti.Ha, infatti, introitato la causa concedendo termine fino al 23 aprile pv. per il deposito di note illustrati e scritte, riservandosi la decisione che si auspica intervenga prima del prossimo 25 maggio. I ricorrenti, elettori Sardi, non sono dovuti andare a Berlino per trovare un Giudice!!!

Avv. Roberta Campesi

On. avv. Felice C. Besostri

Felice Besostri

avv. Felice C. Besostri Avvocato amministrativista, docente di Diritto Pubblico Comparato a.a. 2005/2009, Commissione Affari Costituzionali Senato della Repubblica XIII Legislatura, Assemblea Parlamentare Consiglio d’Europa 1997/2001 (Commissione Giuridica dei Diritti dell’Uomo, Commissione Ambiente, sottocommissione selezione dei giudici della Corte Europea dei Diritti dell’Uomo), ricorrente contro ammissione dei referendum elettorali e la legge elettorale per il Parlamento europeo, interveniente nei giudizi contro la legge elettorale per il Parlamento nazionale. Presidente Rete Socialista – Socialismo Europeo.