Besostri su “Radio anch’io” del 26/01/2017

Radio1: “Radio Anch’io”, il muro di Trump e la sentenza Italicum
(AGI) – Roma, 25 gen. – Giovedi’ 26 gennaio nuovo appuntamento
con Radio Anch’io, la trasmissione condotta da Giorgio Zanchini
su Rai Radio1 dalle 8.30. Al centro della puntata: Il muro di
Trump e la sentenza sull’Italicum. Oggi il Presidente degli
Stati Uniti dovrebbe firmare una serie di ordini esecutivi di
restrizione dell’immigrazione, il piu’ simbolico e controverso
dei quali e’ l’ormai celebre muro tra Stati Uniti e Messico. Di
questo si parlera’ in apertura di trasmissione. Dalle 9,
invece, l’attenzione volgera’ all’attesissima sentenza della
Corte costituzionale sulla legge elettorale. Si vedra’ che
accadra’ all’Italicum, quale sara’ la reazione dei partiti e se
le elezioni si avvicinano o allontanano.
Tra gli ospiti: (dalle 8.30 alle 9.00) Stefano Luconi,
professore di Storia degli Stati Uniti d’America all’Uni di
Padova; Jorge Gutierrez, giornalista di Radio Centro, Francis
Rocca, corrispondente in Italia del Wall Street Journal.

Dalle 9.00 alle 10.00:

Felice Besostri, avvocato / ex senatore DS;
Stefano Ceccanti, costituzionalista / ordinario di Diritto
Pubblico Comparato all’Universita’ di Roma “La Sapienza”,
Andrea Marcucci, senatore PD; Gian Marco Centinaio, capogruppo
Senatori LN; Wanda Marra, giornalista del Fatto Quotidiano;
Giovanni Toti, presidente Regione Liguria, FI e Gianni Cuperlo,
deputato PD. (AGI)
Com/Mld/Chi
252000 GEN 17

Felice Besostri

avv. Felice C. Besostri Avvocato amministrativista, docente di Diritto Pubblico Comparato a.a. 2005/2009, Commissione Affari Costituzionali Senato della Repubblica XIII Legislatura, Assemblea Parlamentare Consiglio d’Europa 1997/2001 (Commissione Giuridica dei Diritti dell’Uomo, Commissione Ambiente, sottocommissione selezione dei giudici della Corte Europea dei Diritti dell’Uomo), ricorrente contro ammissione dei referendum elettorali e la legge elettorale per il Parlamento europeo, interveniente nei giudizi contro la legge elettorale per il Parlamento nazionale. Presidente Rete Socialista – Socialismo Europeo.