A Tutte le formazioni di sinistra

Le associazioni Laboratorio politico, Socialismo 2000, Socialisti in movimento vedono con favore il processo politico in corso a sinistra, e auspicano una conclusione unitaria, senza alcuna esclusione pregiudiziale.

A tale processo intendono concorrere, confrontandosi con i cittadini, e con tutti i movimenti e i soggetti politici interessati.

Ritengono che nella piattaforma pluralista dell’unità a sinistra sia necessaria la presenza delle ragioni e dei valori del socialismo, per le ragioni esposte nel documento che segue, sottoposto all’adesione di chi lo condivida, e al dibattito tra i cittadini e con le forze politiche della sinistra.

Caro/a …..

le nostre Associazioni seguono con grande attenzione il processo di riorganizzazione del campo delle forze della sinistra e di questo campo si considerano parte integrante.

Siamo convinti che l’esito referendario del 4 dicembre abbia interpellato direttamente le forze della sinistra ponendole di fronte alla necessità storica di un nuovo processo di aggregazione e di unità come condizione indispensabile per definire il quadro politico generale mettendo in campo una grande forza di cambiamento.

A questo processo noi intendiamo partecipare mettendo in campo uno sforzo di riflessione generale sugli aspetti della rappresentanza sociale e dei caratteri identitari della sinistra.

Questo sforzo è condensato nel documento che qui trovi allegato e che vogliamo proporre alla Tua attenzione prospettandoti l’idea di un incontro che serva ad approfondirne il contenuto, utilizzando anche le osservazioni critiche che con ogni probabilità il testo richiede.

In attesa di un Tuo riscontro – che ci auguriamo positivo – ci è gradito rivolgerti i nostri più sinceri saluti.

 

 

Felice Besostri

avv. Felice C. Besostri Avvocato amministrativista, docente di Diritto Pubblico Comparato a.a. 2005/2009, Commissione Affari Costituzionali Senato della Repubblica XIII Legislatura, Assemblea Parlamentare Consiglio d’Europa 1997/2001 (Commissione Giuridica dei Diritti dell’Uomo, Commissione Ambiente, sottocommissione selezione dei giudici della Corte Europea dei Diritti dell’Uomo), ricorrente contro ammissione dei referendum elettorali e la legge elettorale per il Parlamento europeo, interveniente nei giudizi contro la legge elettorale per il Parlamento nazionale. Presidente Rete Socialista – Socialismo Europeo.