Le Riforme dopo la “Defenestrazione del Porcellum”

«Ogni conversazione prende a prestito dalla attualità politica alcune “parole”, analizzandone i significati e le implicazioni politico sociali, con taglio giornalistico comprensibile a tutti.

Nell’ambito delle conferenze possono, di volta in volta, essere coinvolti altri studiosi con delle letture, anche non convenzionali, degli eventi politici ed economici. Info: 02.77402454 Successivo incontro: mercoledì 26 febbraio 2014, ore 17,00

Ciclo di incontri

Le parole della Politica

a cura di

Alfredo Marini

2° incontro

Mercoledì 18 dicembre 2013 ore 17

LE RIFORME DOPO LA

“DEFENESTRAZIONE DEL PORCELLUM”

Con

GIORGIO GALLI

DANIELE VITTORIO COMERO

interviene

FELICE BESOSTRI

Alla Società Umanitaria

ingresso da via San Barnaba 48 Milano

Conversazione sul tema:

RIFORME ELETTORALI E ISTITUZIONALI

L’infinita discussione tra sistemi proporzionali

e maggioritari è giunta ad un punto di svolta

dopo la sentenza della Corte Costituzionale del 4 dicembre.

Che cosa ci attende dopo la “defenestrazione del Porcellum”

Introduce e conclude:

GIORGIO GALLI

storico e politologo

discussant:

DANIELE VITTORIO COMERO

giornalista e analista politico elettorale

http://danielevittoriocomero.blogspot.it/

interviene:

FELICE BESOSTRI

avvocato e coautore del ricorso sulla legge elettorale che è

stato accolto dalla Consulta

Felice Besostri

avv. Felice C. Besostri Avvocato amministrativista, docente di Diritto Pubblico Comparato a.a. 2005/2009, Commissione Affari Costituzionali Senato della Repubblica XIII Legislatura, Assemblea Parlamentare Consiglio d’Europa 1997/2001 (Commissione Giuridica dei Diritti dell’Uomo, Commissione Ambiente, sottocommissione selezione dei giudici della Corte Europea dei Diritti dell’Uomo), ricorrente contro ammissione dei referendum elettorali e la legge elettorale per il Parlamento europeo, interveniente nei giudizi contro la legge elettorale per il Parlamento nazionale. Presidente Rete Socialista – Socialismo Europeo.

Lascia un commento