Comunicato stampa Minzolini

minz

DICHIARAZIONE DELL’AVVOCATO ON. FELICE CARLO BESOSTRI

COORDINATORE DEGLI AVVOCATI ANTITALIKUM

L’accoglimento delle dimissioni di Minzolini non chiude la vicenda. Chi era favorevole alla sua decadenza non è stato coerente nell’accettare le dimissioni. La decadenza è una sanzione prevista dalla legge, non la Severino, ma da molto prima, dall’articolo 28 del codice penale. L’interdizione temporanea dai pubblici uffici non può essere inferiore a due anni (quindi fuori dall’applicazione della Severino) e non si sospende neppure con il beneficio della sospensione condizionale della pena. Dal passaggio in giudicato della sentenza della Cassazione (12 novembre 2015) il signor Minzolini non poteva più percepire nessun emolumento a carico del bilancio del Senato.

Questa questione prescinde dalla pretesa di decidere la composizione della Camera di appartenenza: si voleva salvaguardare questo privilegio? Nulla quaestio, ma Minzolini doveva fare il senatore gratis.

L’amministrazione del Senato non risponde, giustamente, alla Corte dei Conti per il danno erariale, ma l’ex senatore Minzolini – dovendo adempiere ai sensi dell’articolo 54 Cost. il suo mandato con disciplina e onore – ha l’obbligo di restituire le somme illegittimamente percepite.

Un gruppo di avvocati Antitalikum sta predisponendo un’azione giudiziaria per far accertare quest’obbligo, pur nella speranza di non doverlo fare a fronte di un impegno del dottor Minzolini a restituire – anche ratealmente, in proporzione al suo reddito – le somme in questione.

Felice C. Besostri

 

ansa-met

ANSA Notiziario Nazionale, giovedì 20 aprile 2017
Minzolini: Besostri, restituisca stipendi da giorno sentenza

Minzolini: Besostri, restituisca stipendi da giorno sentenza
    (ANSA) – ROMA, 20 APR – “Le sue dimissioni non risolvono il
 problema. Augusto Minzolini ha percepito illegalmente lo
 stipendio di senatore dal giorno della sentenza di condanna che
 stabiliva comunque la sua interdizione dai pubblici uffici e a
 breve presenteremo un esposto affinché lui restituisca quanto
 dovuto”. Ad annunciarlo ai cronisti di Palazzo Madama è
 l’avvocato Felice Besostri, già senatore per i DS dal 1996 al
 2001, noto per i ricorsi presentati contro alcune leggi
 elettorali tra cui il Porcellum e l’Italicum.(ANSA).
      BSA
 20-APR-17 12:41 NNN

– – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – –
ANSA Notiziario Nazionale, giovedì 20 aprile 2017
Minzolini: “deve restituire somme”, legali studiano azione

Minzolini: “deve restituire somme”, legali studiano azione
 Iniziativa avvocati anti Italicum coordinati da Besostri
    (ANSA) – ROMA, 20 APR – L’ex senatore Minzolini  “ha
 l’obbligo di restituire le somme illegittimamente percepite.
 Un gruppo di avvocati Antitalicum sta predisponendo un’azione
 giudiziaria per far accertare quest’obbligo, pur nella speranza
 di non doverlo fare, a fronte di un impegno del dottor Minzolini
 a restituire – anche ratealmente, in proporzione al suo reddito
 – le somme in questione”. Lo rendo noto il coordinatore dei
 legali anti Italicum Felice Besostri. (ANSA).
      BOS
 20-APR-17 13:14 NNN

 

Autore

Felice Besostri
avv. Felice C. Besostri Avvocato amministrativista, docente di Diritto Pubblico Comparato a.a. 2005/2009, Commissione Affari Costituzionali Senato della Repubblica XIII Legislatura, Assemblea Parlamentare Consiglio d’Europa 1997/2001 (Commissione Giuridica dei Diritti dell’Uomo, Commissione Ambiente, sottocommissione selezione dei giudici della Corte Europea dei Diritti dell’Uomo), ricorrente contro ammissione dei referendum elettorali e la legge elettorale per il Parlamento europeo, interveniente nei giudizi contro la legge elettorale per il Parlamento nazionale. Presidente Rete Socialista – Socialismo Europeo.